Fauna ittica

Bottatrice

 

nome latino: Lota lota
famiglia: Gadidae
ordine: Gadiformes

morfologia: corpo allungato a sezione cilindrica nella posizione anteriore e compresso nella regione caudale; capo appiattito con bocca in posizione inferiore e mandibola munita di un bargiglio, doppia pinna dorsale, la seconda delle quali molto allungata, pinna anale anch'essa assi allungata; cute liscia e ricca di muco; colorazione bruno verdastra sul dorso con macchie più intensamente colorate sulle pinne, giallastra sul ventre.
taglia: mediamente sui 40 - 50 cm, può raggiungere  gli 80 - 100 cm.
habitat: predilige acque fredde e profonde (fino a 200 metri di profondità) soprattutto dei grandi laghi prealpini e dei fiumi con corrente non eccessivamente forte.

Bottatrice
Lota lota

guarda questo pesce nel suo ambiente

 

Cavedano

 

nome latino: Leuciscus cephalus
famiglia: Cyprinidae
ordine: Cypriniformes

morfologia: corpo slanciato e affusolato a sezione circolare; bocca grande e terminale; grosse squame circolari con margine finemente punteggiato; colorazione verdastra sul dorso, si attenua sui fianchi, bianco giallastra sul ventre.
taglia: 20 - 40 cm a 7 - 10 anni (600 - 1000 g.), raramente fino a 60 cm (4 Kg.).
habitat: prevalentemente in acque correnti limpide, anche a velocità discreta, ma anche nelle zone litorali dei laghi di grandi dimensioni. I giovani piccoli gruppi, gli adulti hanno abitudini più solitarie.

Cavedano
Leuciscus cephalus

guarda questo pesce nel suo ambiente

 

Coregone Lavarello

 

nome latino: Coregonus sp. (forma hybrida)
famiglia: Coregonidae
ordine: Salmoniformes

morfologia: corpo affusolato e leggermente compresso lateralmente; possiede una piccola pinna adiposa tra la dorsale e la coda, squame più grade rispetto alla famiglia dei salmonidi, solitamete si riproducono in autunno nelle acque dolci dove vive la maggior parte della specie. Sono tra i più apprezzati pesci commestibili d'acqua dolce.
taglia: 30-40 cm può anche superare i 50 cm e raggiugere il peso di 1,6 Kg.
habitat:
nelle acque pelagiche; ha abitudini gragarie e si mantiene tra la superficie e poche decine di metri di profondità.

Lavarello
Coregonus sp.

 

Luccio

nome latino: Esox lucius
famiglia: Esocidae
ordine: Salmoniformes

morfologia: corpo allungato (l'altezza massima del corpo equivale ad 1/5 - 1/6 della lunghezza standard); testa grossa con bocca terminale assai grande, foggiata a "becco d'anitra", munita di denti robusti; pinna dorsale breve e spostata verso la coda; colorzione del dorso bruno - verde con macchie di colore più scuro, ventre biancastro. Gli individui che vivono in acque ferme hanno corpo leggermente più tozzo.
taglia:
25 - 40 cm (500 - 700 g) a due tre anni di età; 90 - 100 cm ( 5 - 8 Kg) a 10 - 14 anni; raramente fino a 1,5 m (35 Kg) ad oltre 30 anni d'età.
habitat:
zone litorali di ambienti lacustri e acque fluviali a corrente modesta; predilige le zone ricche di vegetazione acquatica.

 

Luccio
Esox lucius

guarda questo pesce nel suo ambiente

 

Persico sole

 

nome latino: Lepomis gibbosus
famiglia: Centrarchidae
ordine: Perciformes

morfologia: forma del corpo tondeggiante e molto compressa lateralmente; testa grande con bocca terminale piccola; pinna dorsale unica con raggi anteriori spinori, colorazione verde - azzurra con riflessi metallici; macchia rossa e nera al margine dell'opercolo branchiale; linee azzurre ai lati del capo e sugli opercoli; la femmina ha colorazione meno vivace. taglia: 8 - 15 cm, in condizioni particolarmente favorevoli fino a 20 cm.
habitat:
nelle zone litorali ricche di vegetazione di ambienti lacustri con fondali melmosi e sabbiosi.

Persico sole
Lepomis gibbosus

guarda questo pesce nel suo ambiente